Chi siamoIl segreto dietro lo specchio

La ditta W. Schneider+Co AG ha già progettato e realizzato nella propria fabbrica in Svizzera oltre 3 milioni di armadi a specchi. Scoprite qui il segreto di come Schneider è diventato leader del mercato svizzero e perché in bagno vi trovate così bene con i nostri armadi e con la luce che emanano.

Schneider – my ultimate mirror experience

Schneider è il leader di mercato in Svizzera per gli armadi a specchi. I nostri prodotti vengono realizzati nella fabbrica di Flums (SG). La moderna produzione just in time abbinata al lean management garantisce circa 80 posti di lavoro in Svizzera.

Qualità con 5 anni di garanzia del produttore

Per i nostri armadi a specchi utilizziamo esclusivamente un alluminio di altissima qualità. Nessun altro materiale è così robusto e igienico. La tecnologia per la luce di recentissima generazione dà vita a una luce ideale per ogni uso in bagno.

Per ridurre la propria impronta in bagno

L’alluminio dei nostri armadi a specchi e degli specchi a illuminazione integrata può essere riciclato all’infinito. Ci riforniamo da produttori locali in Svizzera e nel vicino Vorarlberg. I modernissimi impianti produttivi sono efficienti in termini di consumo energetico e di risorse.

Produzione propria: dal design alla produzione

Grazie al lean management abbinato alla produzione just in time beneficiate di tempi produttivi estremamente brevi. I nostri designer danno vita nella nostra sede a tutti i prodotti, che vengono anche realizzati nella fabbrica di Flums (SG).

StoriaPionieri per gli armadi a specchi e gli specchi a illuminazione integrata da oltre 65 anni

La ditta W. Schneider+Co AG è stata fondata nel 1953 come lattoneria artigianale per edilizia e isolamenti, con tre collaboratori. Oggi sia in Svizzera sia in Europa Schneider è sinonimo di qualità, affidabilità, varietà di gamma, design e competenza luci per le stanze da bagno.

La sede principale dell’azienda si trova a Langnau am Albis, vicino a Zurigo. Giorno dopo giorno, 80 tra collaboratrici e collaboratori consolidano l’eccellente fama del marchio Schneider. La loro resa giornaliera nella sede produttiva di Flums, ai margini delle Alpi glaronesi, è di fino a 700 tra armadi a specchi e specchi a illuminazione integrata.

Le principali tappe della storia di Schneider.

1953

Costituzione della ditta W. Schneider+Co da parte di Walter Schneider, con tre collaboratori a Langnau am Albis, vicino a Zurigo

1967

Nuovo edificio a Langnau e sviluppo dei primi armadi in profilati di alluminio (TSL)

1971

Costituzione dell’affiliata W. Schneider GmbH a Laufenburg, in Germania

1972

Costituzione di un’affiliata a Flums (SG). Acquisto di un immobile e allestimento di una fabbrica in un’ex segheria

1980

Entrata nel mercato della Gran Bretagna

1989-91

Nuovo edificio per la sede principale, con edifici per uffici e ampliamento della fabbrica nel centro di Langnau

1998

Certificazione ISO 9001

1999

Fusione con l’affiliata di Flums (SG) e rilevamento dell’azienda da parte di Herbert Schneider

2004

Nuovo edificio per la fabbrica di Flums (SG)

2014

Herbert Schneider pianifica la propria successione: con decorrenza al 7 agosto 2014, un gruppo di investitori svizzeri guidati da Investnet AG è il nuovo proprietario di W. Schneider+Co AG Il comproprietario Martin Holenweg assume la direzione

2017

Trasferimento della succursale tedesca a Ludwigshafen am Rhein, vicino a Mannheim

2017

Concentrazione della produzione nella sede di Flums, produzione just in time abbinata al lean management e riduzione del magazzino

2019

Nuovo impianto per la verniciatura a polvere: risparmio energetico del 20% e riutilizzo del 10% della polvere

I nostri valori
67 anni
di esperienza
«Il pioniere e specialista svizzero per gli armadi a specchi e gli specchi a illuminazione integrata. Dal 1953.»
67 anni
di esperienza